Browsing Tag

estate

Design

Geranio + fragola: il vaso estivo per tutte le tasche

July 19, 2013
P10170534

Creare composizioni sul terrazzo non significa solo mescolare tonalità e trovare gli abbinamenti di colori più scenografici. Possiamo giocare con le forme delle foglie, mantenendo lo stesso colore d’insieme e unendo specie dall’utilizzo diverso.
Provate a unire il geranio e la fragola: come base va benissimo un vaso in plastica o in terracotta dal colore neutro: il verde delle foglie e il rosso di fiori e frutti si sposano bene col colore terracotta, dando un’immagine rustica che fa molto estate.
Geranio e fragola si accontentano di irrigazioni moderate e regolari: secondo la mia esperienza non sono piante pretenziose, basta non dimenticarsi di annaffiarle completamente! Non basta vaporizzare con un irroratore, un po’ d’acqua ogni giorno garantirà la massima resa.
Per quanto riguarda l’esposizione, mentre questo tipo di geranio si adatta bene al sole pieno, la fragola non disegna posizioni ombreggiate. Si tratta, comunque, di due specie molto facili da coltivare, quindi si adattano a qualsiasi posizione. Ovviamente non lasciatele all’ombra.
Considerate sempre la crescita delle piante: in un vado di diametro di 35 cm posizionate non più di quattro piantine, due per ogni tipo. Quello che sembrerà un vaso “anonimo” all’inizio, dopo sole due settimane apparirà come una cupola verde con portamento leggermente ricadente, con punti rossi (i gerani e le fragole) e bianchi (i fiori della fragola).
Per il geranio ho optato per l’ibrido Top champion Red di Proven Winners, che riunisce le migliori caratteristiche delle due specie del geranio pendente (Pelargonium peltatum) e del geranio eretto (Pelargonium zonale). Il punto di forza di questa varietà è la resistenza al calore e alla siccità, oltre alla resistenza agli edemi.

Design

Estate: foglie per tutti i gusti

July 10, 2013
IMG_81722

Ciò che determina la bellezza del giardino o del nostro angolo fiorito non è, per fortuna, solo il fiore. In molti periodi dell’anno dobbiamo “accontentarci” delle foglie, che presentano in realtà una varietà di forme e colori molto suggestiva. Scegliere il giusto mix tra arbusti, cespugli e piccoli alberi, ci consente di creare con  i rami e, soprattutto, le foglie, dei bellissimi contrasti di colore, consistenza, forma e dimensione. Le foglie non sono solo verdi: molte si avvicinano all’oro, al bronzo e all’argento. E tantissime offrono una tavolozza di colori talmente ricca e particolare che sarebbe riduttivo definirla con uno sbrigativo “verde”.

Questo post e relative foto sono stati fatti in estate, quindi le piante scelte presentano in tale periodo le caratteristiche indicate.

aralia

1
Aralia japonica: ha foglie enormi, lucide e coriacee. Rami e foglie donano alla pianta un aspetto tondeggiante.

edera

2
Edera: non deve mancare mai, soprattutto in questa varietà che tende al giallo-bianco.

coleus

3
Coleus: 150 specie screziate color porpora o ramato. Da mettere all’interno nel periodo invernale.

heuchera

4
Heuchera: pianta perenne tappezzante, semi sempreverde.  Grandi foglie palmate con colori che arrivano al rosa-viola.

hydrangea

5
Hydrangea quercifolia: arbusto deciduo con foglie lobate e grandi che arrossano in autunno, ricordando, appunto, la quercia.

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

6
Nephrolepis exaltata: la felce è la pianta senza fiori per eccellenza, ma con le sue cascate di foglie supera in bellezza e portamento molte piante fiorite.

citronella

7
Lippia citriodora Kuntze: detta anche Cedrina, ha foglie ruvide, lanceolate, con un intenso profumo di limone.

nasturzio

8
Nasturzio: le foglie commestibili del nasturzio arrivano a diventare grandi come il palmo di una mano. Catturano le gocce d’acqua senza assorbirle.
Design Home

Ghiaccioli di fiori

July 12, 1989
IMG_77821

Nelle giornate estive più sgradevoli, in cui la colonnina di mercurio tocca i 40° gradi, l’unica soluzione è il ghiaccio. Se avete pazienza e una spiccata propensione per il fai da te, potete cimentarvi nella realizzazione di ghiaccioli self made, con due ingredienti base: acqua e fiori. Se avete ospiti a cena potete accoglierli con una bella tavola imbandita e una bevanda fresca, fatta “di fiori”.

Premetto che le immagini sono esclusivamente a scopo indicativo: non serve dire che se decidete di fare dei ghiaccioli con ciò che avete in giardino, o optate per fiori e foglie commestibili, oppure dovrete inserire i ghiaccioli in una brocca con predisposizione al ghiaccio, a pure scopo decorativo.

La preparazione sarà divertente, un gioco che potrete fare con i vostri bambini giusto per distoglierli dalla calura estiva; la resa sarà molto scenografica.

Di seguito alcuni foglie e fiori commestibili che potrete usare:

  • Aneto
  • Basilico
  • Camomilla
  • Citrus
  • Finocchio
  • Gelsomino
  • Girasole
  • Gladiolo
  • Ibisco
  • Lavanda
  • Margherita
  • Menta
  • Nasturzio
  • Rosa
  • Rucola
  • Salvia
  • Trifoglio
  • Viola
raccogliete i vostri fiori

raccogliete i vostri fiori

Nasturzio & Rosa

Nasturzio & Rosa

Lobelia & Viola

Lobelia & Viola