Browsing Category

Vivai

Io Compro Vivai

Monceau Fleurs, per chi vuole giocare al fiorista!

November 19, 2013
monceau_italy

Monceau Fleurs è una catena francese di negozi di fiori, un concept più moderno rispetto al tradizionale fioraio di quartiere. Fondata nel 1965, la catena di franchising si è imposta da subito come pioniere della vendita self service di fiori e piante. Oggi è leader indiscusso della distribuzione floreale in Francia ed è presente in molti altri Paesi con 450 negozi. Secondo il sito in francese, in Italia è presente con quattro punti vendita: a Milano, Como, Lecco e Borgomanero (No). Su internet non si trovano molte informazioni. C’è una pagina Facebook che però è molto più incentrata su foto di fiori che su informazioni commerciali.
Comunque, per rendersi conto di cosa si tratta, è bene farci un giro! Se vivete a Milano o in una delle altre città in cui è presente il Monceau Fleurs, potete visitarlo tutti i giorni della settimana (fino alle 9 secondo la pagina Facebook, ma ho verificato che chiude prima).
A cosa serve nel 2013 un fioraio? Io, da appassionata di piante, me lo chiedo sempre. I fiori deperiscono in fretta, se voglio regalare qualcosa “in verde”, preferisco di gran lunga una pianta. Almeno, in teoria, dovrebbe vivere a lungo!
Però Monceau Fleurs è diverso. Ha quelle caratteristiche da bancarella di mercato che ti invoglia a fare acquisti. Io lo utilizzo quando devo fare composizioni di fiori: al posto di acquistare il mazzo, costoso ovunque, preferisco confezionarlo da sola, scegliendo con cura i fiori a seconda dell’occasione. Certo, il lavoro del fiorista è proprio questo. Ma anche se non siamo fioristi possiamo improvvisarci tali!

Cosa acquistare:

Fiori
Se volete sbizzarrirvi e creare il vostro mazzo di fiori personalizzato, Monceau Fleurs è il posto che fa per voi. Gli steli sono suddivisi in mazzi e contenuti in grandi vasi su cui spiccano i prezzi. I fiori sono sempre bellissimi e ordinati nell’esposizione per colore.  Alcuni sono meno convenienti, in realtà. Ma lo sarebbero anche in altri punti vendita. Se scegliete varietà come la Protea e le bacche di Ilex nel periodo autunnale, state certi che il vostro mazzo durerà tantissimo. Quindi prima di andare o mentre siete li, documentatevi su quali specie durano di più. Più “frequentate” i fiori, più imparerete a capire quanto vi dureranno.
A volte ci sono anche delle Offerte Speciali, se vi serve proprio quel fiore e non potete farne a meno..ok, per questa volta acquistatelo!

La mia esperienza d’acquisto (metterò il tutorial del mazzo di fiori) partiva dall’idea dell’arancione. Tutto arancione. Sempre arancione.
Quindi ho acquistato i seguenti mazzi: Ilex, Germini (sono Gerbere in miniatura), Rosa e Protea. Per un totale di 18 euro.

 

fhgfhghgh

Garofani e Rose

fgeergegetgt

Gerbere e Tulipani

rthtyhty

Offerta di fine inverno

tgrtrtrt

Offerta di autunno

hghghhggh

Calluna e Giacinti

Io Compro Vivai

Le giovani piante Proven Winners

July 15, 2013
IMG_82152

Proven Winners è un marchio americano molto conosciuto in Europa, grazie alla qualità e varietà delle piante che produce. In Italia il marchio è presente grazie alla società Andreas Psenner di Bolzano che è membro fondatore del gruppo Proven Winners Europe, composto da nove grandi produttori di piante giovani in Europa.  Potete trovare le piante in presso alcuni garden center, per esempio a Milano sono distribuite da Botanic.
Lo slogan dell’azienda americana, fondata nel 1992, è “The #1 Plant Brand”, il marchio di piante numero 1: in effetti la società è tra i leader nel settore fiori.
Il segreto del successo sta tutto nel modo in cui vengono “create” le piantine, dai migliori ibridatori del mondo. Perché faccio questo spottone? Semplicemente perché in tre anni che compro queste piante, non ho mai avuto una delusione. Diciamo che si tratta di un “acquisto sicuro”.
Nel periodo primavera-estate sono molteplici le varietà a marchio Proven Winners: tutta la gamma dei Pelargonium, in particolare, si distinguono per la fioritura prosperosa e l’ampia scelta di colori.
Io consiglio vivamente la Sunsatia Anona, una varietà introdotta nel 2012, di colore bianco, disponibile in primavera. Ne avevo acquistate due, devo dire che nei primi giorni le basse temperature e lo spazio ristretto del vaso le facevano apparire un po’ sofferenti. Una volta rinvasate hanno iniziato una splendida fioritura.
Un’altra varietà che mi ha regalato grandi soddisfazioni è stata la Pretty Much Picasso, l’ibrido di Petunia dal cuore fucsia e bordato di verde; l’ho abbinata alla Lobularia ‘PW Snow Princess’, la bellissima varietà 2011 vincitrice di molti premi in Austria e Germania ed eletta “Pianta dell’anno 2011” da numerosi Fioricultori dell´Nord Italia.

Acquisti:

Superbells Cherry Star + Superbells Lemon Slice

Strette parenti delle petunie, le Calibrachoa regalano fiori simili, ma più piccoli, con crescita compatta. Vengono chiamate petunie nane.  Il colore vivace dei fiori insieme al portamento denso e ricadente rende la fioritura davvero spettacolare.  Abbinate il rosa vivace con venature gialle della varietà Cherry Star al giallo con venature bianche di Lemon Slice. Otterrete un vaso estivo, che fiorirà fino all’autunno.

 Pelargonium Champion Red


Pelargonium Champion Red

Sunsatia-Anona

Sunsatia-Anona

Cherry-Star-+-Lemon-Slice

Cherry-Star-+-Lemon-Slice

Raspberry Blast

Raspberry Blast

Io Compro Vivai

Cazzaniga, il vivaio da Oscar

July 15, 2013
cazzaniga2

Il Vivaio della famiglia Cazzaniga si trova a Vimodrone, nei pressi di Milano. L’azienda fu fondata da Cazzaniga Febo Giuseppe nel 1933 e fin da subito la produzione si legò a rosai e ibridazione. La ditta prosegue dal 1969 con i figli, specializzandosi in coltivazioni di Rose, Peonie, arboricoltura e piante annuali. E dagli anni ’90, con l’aiuto dei nipoti, vengono aggiunte vendita all’ingrosso e al dettaglio e soprattutto tutta la parte dedicata alla realizzazione e manutenzione dei giardini.
Se volete acquistare delle rose, fate un giro da Vivaio Cazzaniga. Non solo i proprietari sono disponibili ad aiutarvi e consigliarvi (cosa non sempre scontata), ma nel punto vendita troverete rose “famose”, vincitrici di numerosi concorsi internazionali. La famiglia Cazzaniga si è aggiudicata tre volte il primo premio del Concorso della Rosa di Monza, organizzato dall’Associazione Italiana della Rosa, con la rosa più profumata del mondo, e nel 2013 ha sbaragliato la concorrenza vincendo la categoria della Rosa più bella d’Italia, con A.I.Rosa, una floribunda di color rosa carico (scopri la rosa più bella d’Italia 2013).

Una parte del roseto

Una parte del roseto

Mimosa pudica

Mimosa pudica

Surfinie

Surfinie

Solanum

Solanum

Dipladenia

Dipladenia

 

 

Io Compro Vivai

Il mercato dei fiori

June 18, 2013
mercato fiori

Un luogo dove è possibile acquistare bellissimi fiori recisi e piante in salute, a prezzo veramente vantaggioso, è il Mercato Floricolo all’ingrosso di Milano, situato in via Cesare Lombroso, nei pressi di viale Mecenate.
Il Mercato è aperto al pubblico il martedì, il giovedì dalle ore 10.00 alle ore 12.00 e il sabato dalle ore 9.30 alle ore 12.00. All’interno presenta la configurazione tradizionale dei mercati all’ingrosso, con i punti vendita affiancati lungo i due lati del padiglione: questo garantisce al visitatore di poter velocemente confrontare i prezzi.
Ho comprato alcune volte al mercato floricolo, in stagioni differenti: devo ammettere che i fiori recisi sono di ottima qualità e hanno un prezzo abbordabile. Ormai i fiori recisi li acquisto solo lì, facendo molta attenzione alla provenienza e, soprattutto, al periodo stagionale. Per quanto riguarda le piante, in una delle mie ultime visite, a fine maggio, ho volutamente annotato alcuni prezzi per poi ragionarci su. Questo tipo di acquisto conviene anche perchè le piante provengono direttamente dal produttore, quindi si presentano in condizioni ottimali.

Molti rivenditori optano per la formula “a cassetta”: il vantaggio in questo caso è per chi deve rifare un’aiuola o il balcone, che quindi ha bisogno di più piante.
Ho acquistato un Hibiscus di taglia piccola a 3,50 euro, con un unico ramo: in alcuni garden center l’avrei pagato probabilmente il doppio. Sebbene l’ibisco sia tra le mie piante fiorite preferite, considerato che Milano e, soprattutto, il mio giardino umido non presentano le condizioni ottimali per far crescere un ibisco (ovviamente in vaso), ho deciso che non investirò più di 5 euro a stagione per questa pianta.

Un’osservazione: a giugno era tutto un fiorire di Bouganville. Il mio consiglio è di non acquistarle se abitate a Milano. Sono piante che non si adatteranno mai al clima della città, ed è per questo che, nonostante i garden center continuino a venderne interi bancali, non capita mai di vedere a Milano balconate rosa di Bouganville, tipo quelle che si vedono in Liguria.

Hibiscus

Hibiscus

Primavera

Primavera

Stand

Stand

Fiori recisi

Fiori recisi

Dipladenia

Dipladenia

Campanula

Campanula

Bouganville e gerani

Bouganville e gerani

Mazzo di Iris recisi

Mazzo di Iris recisi