San Valentino: regala una vigna!

Strada Soave-Cuore Adotta una GarganegaA pochi chilometri della città di “Giulietta e Romeo”, è partita un’iniziativa molto originale legata alla ricorrenza di San Valentino. Nei pressi di Verona è infatti possibile adottare le viti di Garganega per farne dono al partner (e godersi insieme 12 bottiglie di Soave Doc all’anno). Dopo cioccolatini, gioielli e biglietti strabordanti d’amore, finalmente un’idea “green” per dichiarare la propria passione al partner e, nel frattempo, deliziare il palato. La vite di Garganega, da cui proviene il Soave, è uno tra i vini bianchi più apprezzati d’Italia. L’iniziativa è possibile grazie al progetto “Adotta una Garganega”, promosso da Strada del vino Soave (www.stradadelvinosoave.com), che consente di ricevere ogni anno 12  bottiglie di Soave Doc, personalizzabili nell’etichetta con il proprio nome, un verso poetico o una dedica, nonché di poter seguire il ciclo produttivo della vigna adottata, a distanza attraverso una dettagliata newsletter, oppure di persona, visitando il territorio della Strada, un giardino vitato di oltre 6 mila ettari ricco di testimonianze storiche, artistiche e culturali, per aiutare a potare, vendemmiare e seguire in cantina l’evoluzione del vino, fino al ritiro delle bottiglie.
Come fare? L’adozione è possibile grazie alla disponibilità di 13 aziende vitivinicole socie della Strada del vino Soave, e va da un minimo di 50 viti per un costo di 100 euro all’anno. Dopo il secondo anno consecutivo d’adozione, il nome del vignaiolo adottivo viene affisso sul palo di testa del filare adottato.
Info adesioni
: Strada del vino Soave, tel. 045.7681407
email: associazione@stradadelvinosoave.com

Lascia un commento