Progetti

La fragola: riproduzione tramite stoloni

July 10, 2013
mano

In primavera, in giro per garden center, cascine, fiere di giardinaggio o semplicemente supermercati, capita di imbattersi nelle piantine di fragola. Prezzo contenuto e facilità di gestione, uniti all’innegabile vantaggio di poter cogliere e mangiarne i frutti, fanno della fragola un pianta parecchio acquistata. Dopo il terzo anno in cui ho acquistato la fragola, ne ho mangiato i frutti (una fragola al giorno, forse), ho deciso che era tempo di evolvere. Con tre piantine mini size non si farà mai una macedonia, ho addirittura provato a “collezionare in frigo i frutti nell’attesa di raggiungere un quantitativo tale per poter mangiarne fino almeno a saziarmi. Povera illusa.
La fragola è una di quelle specie che non chiede soldi da noi: una volta che ne abbiamo acquistata una siamo in grado, con pochissimo sforzo, di aumentare il numero.
Lasciamo perdere per un attimo la riproduzione per seme e parliamo invece della moltiplicazione per stolone, che è il ramo laterale che  si forma dalla piantina.
Se abbiamo acquistato una proprietà stalonifera, ce ne accorgiamo perchè in estate alcuni rami iniziano ad allungarsi (i famosi “getti”) fino a terminare in un agglomerato da cui partirà un nuovo ramo.

Stolone

Stolone

Sistemare gli stoloni in più vasi vicini tra loro

Sistemare gli stoloni in più vasi vicini tra loro

Dopo 2 settimane

Dopo 2 settimane

You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply