Ghiaccioli di fiori

Nelle giornate estive più sgradevoli, in cui la colonnina di mercurio tocca i 40° gradi, l’unica soluzione è il ghiaccio. Se avete pazienza e una spiccata propensione per il fai da te, potete cimentarvi nella realizzazione di ghiaccioli self made, con due ingredienti base: acqua e fiori. Se avete ospiti a cena potete accoglierli con una bella tavola imbandita e una bevanda fresca, fatta “di fiori”.

Premetto che le immagini sono esclusivamente a scopo indicativo: non serve dire che se decidete di fare dei ghiaccioli con ciò che avete in giardino, o optate per fiori e foglie commestibili, oppure dovrete inserire i ghiaccioli in una brocca con predisposizione al ghiaccio, a pure scopo decorativo.

La preparazione sarà divertente, un gioco che potrete fare con i vostri bambini giusto per distoglierli dalla calura estiva; la resa sarà molto scenografica.

Di seguito alcuni foglie e fiori commestibili che potrete usare:

  • Aneto
  • Basilico
  • Camomilla
  • Citrus
  • Finocchio
  • Gelsomino
  • Girasole
  • Gladiolo
  • Ibisco
  • Lavanda
  • Margherita
  • Menta
  • Nasturzio
  • Rosa
  • Rucola
  • Salvia
  • Trifoglio
  • Viola
raccogliete i vostri fiori

raccogliete i vostri fiori

Nasturzio & Rosa

Nasturzio & Rosa

Lobelia & Viola

Lobelia & Viola

 

Lascia un commento